Residenzialità

Il luogo di vita è il centro delle nostre attività

Centri diurni, strutture residenziali, cohousing sociale, centri d’accoglienza per anziani autonomi o semi-autonomi che necessitano di supporto e di contrasto alla solitudine.
I nostri servizi sono il frutto di un lavoro integrato di diverse figure professionali, che hanno il compito di guardare la persona da punti di vista differenti, offrendo possibilità relazionali, terapeutiche, di cura che consentono le migliori condizioni di benessere quotidiano.

All’interno delle strutture vengono valorizzati i livelli di autonomia degli ospiti per prevenire degenerazioni delle condizioni di autonomia psicofisica.

La persona anziana è al centro della cura ed è unica: l’equipe professionale individua quali situazioni e approcci incrementano il suo benessere e favoriscono quindi la creazione di un ambiente sociale e fisico centrato sull’incremento della qualità di vita del soggetto.



Hai di informazioni su strutture di accoglienza per anziani? Prenota il tuo colloquio di approfondimento CONTATTACI

Casa anziani

La Casa dei Tigli è una Casa Anziani per persone autosufficienti di età superiore ai 65 anni e si trova nel quartiere di Affori nello stabile dove ha sede anche l’asilo nido de Tigli.
Con il progetto Mai più soli 65+ vogliamo dare una casa a chi nella propria non può più stare o non vuole più stare solo, vogliamo pensare a una struttura residenziale alternativa al ricorso prematuro in RSA, con maggiori flessibilità rispetto alle esigenze degli anziani e con una connotazione abitativa-familiare che faccia sentire la persona anziana a casa.

Vogliamo valorizzare i livelli di autonomia e le risorse proprie della persona, prevenendo degenerazioni psicofisiche ed evitando interventi assistenziali più impegnativi, coinvolgendo gli anziani nella vita quotidiana della casa, instaurando un clima familiare, di mutuo aiuto e rispetto reciproco.

Villaggio Alzheimer

Piazza Grace è il primo Villaggio Alzheimer della Città Metropolitana di Milano, è il risultato del lavoro integrato tra figure professionali differenti che hanno il compito di guardare la persona da punti di vista diversi, offrendogli quelle possibilità relazionali, terapeutiche, di cura che consentano le migliori condizioni di benessere quotidiano.

Piazza Grace offre in totale ospitalità a 10 anziani con decadimento cognitivo o malattia di Alzheimer, più un posto riservato a un coniuge in caso di inserimento di coppia. Il contesto è una valida alternativa all’ingresso in RSA, poiché al suo confronto ha una dimensione comunitaria ridotta che permette alla persona di ritrovarsi in un contesto familiare, coltivare relazioni significative, vivere la quotidianità nella protezione offerta naturalmente dal “Borgo Sostenibile di Figino” in cui la struttura è inserita. Allo stesso tempo, il numero contenuto di ospiti permette di offrire una tutela maggiore anche da un punto di vista sanitario (anche in termini di prevenzione) e di porre maggiore attenzione al benessere psicofisico di ciascuna persona favorendo il mantenimento delle autonomie residue anche attraverso un approccio di tipo non farmacologico. Il Villaggio è formato dalla piazza, dal Centro Diurno Integrato GRACE, dagli appartamenti del Villaggio e da quelli della residenzialità sociale temporanea (RST) che si integrano tra loro nel far vivere l’esperienza di sentirsi a casa.

Centri diurni

Il Centro Diurno Integrato è un servizio socio-sanitario all’interno di un luogo familiare dove vengono accolte persone che hanno bisogno di interventi specifici per:

  • Mantenere e recuperare le proprie capacità cognitive
  • Mantenere e recuperare le proprie capacità motorie
  • Mantenere e recuperare le proprie capacità espressive
  • Continuare ad avere relazioni sociali stimolanti e gratificanti.

È pensato come una casa, è in una palazzina indipendente totalmente dedicata al servizio e ha un ampio giardino protetto e attrezzato.

Il centro è aperto tutto l’anno da lunedì al venerdì dalle 08 alle 18.

Il servizio prevede anche il trasporto domicilio-centro diurno